Blog

Dipingere con i numeri: passatempo non banale e idea decorativa

Perchè vale la pena dipingere con i numeri?

A molti piace passare il tempo libero leggendo un libro oppure ascoltando la musica. Tuttavia, ogni tanto vale la pena dedicarsi ad un’attività che permette non solo di allontanare la tensione dopo una lunga giornata di lavoro, ma anche stimola la nostra creatività. Un passatempo decisamente non banale consiste nel dipingere con i numeri. Dipingere con i numeri non richiede grandi capacità nell’ambito della pittura: i campi su tela sono contrassegnati con i numeri che alla loro volta corrispondono ai colori delle vernici. Si tratta anche di un modo per migliorare le nostre capacità manuali e stuzzicare l’immaginazione. Creando un quadro secondo le istruzioni abbiamo l’opportunità di metterci nei panni di una artista. Dipingere con i numeri che coinvolgente sempre più persone. La suddetta attività porta tanta soddisfazione.

Dipingere con i numeri: un modo per personalizzare l’ambiente

 

Parigi

Dipingere con i numeri ci permette di creare un’opera per abbellire e al contempo personalizzare il salotto oppure il soggiorno. Posizionando sulla parete la nostra prima opera d’arte con composioni floreali o con una mappa del mondo possiamo dare risalto ai nostri interessi. I nostri ospiti saranno sorpresi piacevolmente dalla nostra idea decorativa. Vale poi la pena tenere presente che i quadri dipinti con i numeri non si distingono dai dipinti a mano originali.

Dipingere con i numeri è un’attività che può piacere anche ai bambini. Sul mercato delle decorazioni murali esistono set pittorici preparati appositamente per i piccoli. I bambini possono realizzare da soli composizioni simpatiche e trasformare le loro camerette in un mondo affascinante, ricco di colore e carico di emozioni.

Annunci

Mappa del mondo da grattare: un’idea bella e pratica

 

Mappa del mondo da grattare

Sul mercato delle decorazioni murali si possono trovare vari complementi d’arredo con soggetti che fanno pensare ai viaggi. Una simpatica idea decorativa sta nell’uso di una mappa del mondo da grattare. Le mappe del mondo da grattare sono decorazioni interattive, disponibili sotto forma di poster oppure montate sul pannello di fibre. Un’originale mappa del mondo da grattare ci permette di segnare i luoghi visitati, fare gli appunti e fissare le foto. In questo modo possiamo conservare i nostri ricordi delle vacanze e pianificare i prossimi viaggi. Si tratta di un bel gioco che possiamo fare insieme ai nostri famigliari.

Mappa bianca

Mappa del mondo da grattare: soggiorno, cameretta, ufficio

La mappa del mondo da grattare trova applicazione negli interni di vario tipo, non solo nelle abitazioni, ma anche negli ambienti pubblici. Attraverso una mappa del mondo da grattare possiamo rendere più originale il nostro soggiorno e personalizzare l’ambiente in cui riceviamo gli ospiti, dimostrando al contempo la nostra passione per i viaggi. Se vogliamo rendere più elegante il soggiorno, vale la pena di puntare sull’abbinamento del nero e dei colori intensi quali l’arancione e il verde, magari con un tocco di colore oro.

Una mappa del mondo da grattare va benissimo per completare l’arredamento delle camerette degli adolescenti e per arredare le scuole. Le decorazioni di questo tipo aiutano i giovani ad imparare i nomi degli paesi e i colori delle bandiere nazionali.

Nel caso degli uffici, una mappa del mondo da grattare può essere usata per pianificare i viaggi di lavoro all’estero.

Fotomurali: decorazioni per personalizzare lo spazio abitativo

 

 

Una via semplice per personalizzare lo spazio consiste nell’uso di decorazioni per pareti, sotto forma di fotomurali. Con alcuni fotomurali possiamo esprimere i nostri hobby, le nostre preferenze o i valori a cui diamo importanza nella vita.

Fotomurali – hobby

La prima soluzione consiste nei fotomurali con soggetti che fanno pensare alle nostre attività preferite a cui ci dedichiamo nel nostro tempo libero. Le persone che non riescono ad immaginarsi la loro vita senza sport saranno interessate alle decorazioni con biciclette, calciatori o stadi di calcio. Se ci piace viaggiare, non resteremo indifferenti ai fotomurali con mappe del mondo. Possiamo anche puntare su immagini di grandi città a cui siamo affezionati.

Senna.jpg

Scritte e citazioni sui fotomurali

Se vogliamo che gli ambienti „ci parlino”, possiamo avvalerci di fotomurali con citazioni e scritte. Una scritte divertente sulla parete renderà giocoso il soggiorno o la sala da pranzo, mentre i fotomurali con aforismi celebri ci permetteranno di dare risalto alla nostra filosofia di vita. Un’idea molto simpatica per personalizzare la cucina sta nell’uso di fotomurali che raffigurano i nostri piatti preferiti o le spezie di cui facciamo uso durante la preparazione dei pasti.

Carta da parati con motivi astratti: soluzioni non banali per ambienti moderni

L’arte astratta, contrariamente all’arte figurativa, ci lascia grande libertà interpretativa. I soggetti astratti in generale rendono intriganti i nostri interni e stimolano la nostra immaginazione. Per regalare un tocco astratto al nostro spazio abitativo o all’ufficio, possiamo utilizzare la carta da parati con soggetti astratti. Con decorazioni di grande formato sotto forma di carta da parati, abbiamo la possibilità di abbellire l’intera parete.

korytarz

Carta da parati con soggetti astratti: gamma di colori e soggetti

Tra i motivi astratti molto diffusi ci sono composizioni geometriche e floreali di vario tipo. La carta da parati con figure geometriche piacerà alle persone che sono in cerca di idee originali per sottolineare lo stile moderno delle abitazioni e degli ambienti pubblici. Le decorazioni di questo tipo vanno bene per completare l’arredamento di una camera da uomo. Se sognamo di un ambiente intriso di freschezza e naturalezza, non dobbiamo restare indifferenti alla carta da parati che raffigura soggetti astratti ispirati alla flora. Un’idea carina per rendere misterioso il nostro spazio consiste nell’uso della carta da parati con figure femminili o alberi magici.

Carta da parati con soggetti astratti: scelta dei colori

 

Quanto alla gamma cromatica, dobbiamo tenere presente che la carta da parati di colori intensi vivacizzerà il nostro spazio, mentre le decorazioni di colori spenti adempiranno le esigenze delle persone che apprezzano l’eleganza. Un’idea molto elegante sta nella carta da parati nella versione bianconera. Tutto dipende dai nostri gusti.

Adesivi murali bambini: idee decorative per una cameretta originale

Cat

La cameretta è un luogo dove i nostri figli si dedicano allo studio e ai giochi in compagnia dei loro amici. Per questo è molto importante fare della cameretta un ambiente accogliente, capace di soddisfare le aspettative dei piccoli. A tale scopo dobbiamo puntare non solo su mobili pratici e opportuni colori delle pareti, ma anche su decorazioni murali. Una delle migliori idee decorative per le camerette consiste negli adesivi murali bambini. Si tratta di decorazioni piuttosto modeste, aventi la capacità di riempire lo spazio di soggetti simpatici e colori forti ed intensi. Grazie agli adesivi murali bambini possiamo invitare nella cameretta animaletti simpatici, principesse, fate e altri personaggi delle fiabe, dei cartoni e dei fumetti per cui vanno pazzi i nostri figli. Le decorazioni di questo tipo senz’altro stimolano la fantasia dei piccoli. Possono essere una fonte di ispirazione per inventare racconti o canzoni. Usando adesivi murali bambini, i nostri bambini possono creare da soli composizioni originali, eventualmente con minimo aiuto da parte dei loro genitori. Bisogna poi tenere presente che la percezione degli adesivi murali bambini non richiede speciali competenze nell’ambito della cultura.

Vantaggi pratici degli adesivi murali bambini

Parlando degli adesivi murali in generale, non dobbiamo sottostimare il loro aspetto pratico. Gli adesivi murali bambini, contrariamente ai quadri dedicati ai piccoli, si possono attaccare facilmente su diverse superfici lisce – non solo sulle pareti, ma anche sui letti, sulla scrivania e sugli specchi. Se i bambini si stancano dell’adesivo, possono rimuoverlo senza fatica dalla superfice.

Carta da parati provenzale: il fascino della Provenza nel nostro ambiente

Se abbiamo intenzione di dare freschezza alla nostra casa, con decorazioni di grande formato, non dobbiamo restare indifferenti alla carta da parati provenzale. La predetta carta da parati soddisferà le aspettative delle persone che apprezzano l’atmosfera campestre con un tocco di passato. Le decorazioni di queste tipo, ispirate ad una delle regioni più belle della Francia, risulta perfetta soprattutto per una casetta al mare o in campagna.

Carta da parati provenzale: soggetti decorativi

Tra i soggetti raffigurati sulla carta da parati provenzale regnano composizioni floreali e campestri Quanto alla gamma cromatica, predominano colori pastello e neutri, tra cui il bianco e il beige. La carta da parati provenzale in generale si adatta a qualsiasi ambiente.

Carta da parati con lavanda

Un’idea degna di nota, ideale per abbellire la camera da letto, sta nell’uso della carta da parati provenzale con una finestra aperta su un campo di lavanda. Vale la pena tenere presente che la lavanda è la pianta tipica dei paesaggi provenzali che conquistano il cuore di molti. La suddetta carta da parati provenzale con bellissimi campi di fiori ci permetterà di dimenticare i problemi della vita quotidiana e ci farà pensare alle vacanze.

Stile provenzale in generale – alcuni consigli

Lo stile provenzale in generale si caratterizza per l’uso di materiali naturali – oltre al legno, viene utilizzata la pietra e il ferro battuto. I mobili hanno un aspetto invecchiato, sono recuperati e riverniciati, trattati con la tecnica del decapè. Se vogliamo arredare gli interni secondo i dettami dello stile provenzale, conviene puntare su complementi d’arredo quali abatjour in stoffa o in carta, specchi decorativi, candele e vasi pieni di fiori.

Carta da parati a righe: idee decorative per qualsiasi ambiente

 

Se vogliamo decorare la casa con la carta da parati, senza avere in mente una fantasia precisa, non dobbiamo restare indifferenti alla carta da parati a righe.

Vale la pena tenere presente che le righe in passato venivano usate soprattutto negli interni di lusso e di stile, mentre oggigiorno sono diventate una soluzione universale, che trova utilizzo anche negli spazi abitativi e negli uffici, a prescindere dallo stile di arredamento.

A cosa è dovuta la popolarità della carta da parati a righe? Usando decorazioni di questo tipo abbiamo l’opportunità di ringrandire o di rimpicciolire l’ambiente. Vale poi la pena tenere presente che la carta da parati a righe si addice bene a numerosi mobili e tessuti di colori riposanti.

Colori nostalgici

Righe orizzontali e verticali

Possiamo scegliere tra righe verticali e orrizontali. Per farlo in modo opportuno, vale la pena tenere presente che l’orrientamento delle righe influisce sulla nostra percezione dello spazio. Se vogliamo dilatare lo spazio in altezza, dobbiamo usare carta da parati a righe verticali, mentre per dare al nostro ambiente l’illusione di ampiezza e’ bene puntare su righe orizzontali.

Gamma cromatica

Nel caso degli interni basati sul minimalismo, dove prevalgono spesso colori spenti (bianco, grigio, beige), possiamo usare la carta da parati a righe di colori intensi che ravviverà lo spazio. Se apprezziamo decorazioni eleganti, non dobbiamo restare indifferenti alla carta da parati nella versione bianconera.